Connettiti con noi

Calcio Estero

Kicker: «Squadre russe da escludere dalle competizioni, Infantino e Bach egocentrici»

Pubblicato

su

Infantino

Il caporedattore Rainer Ranzke ha espresso il suo pensiero sulla questione Russia-Ucraina

La nota testata Kicker, attraverso il suo caporedattore Rainer Ranzke, ha espresso il suo pensiero sulla questione Russia-Ucraina. La testata tedesca si è espressa senza filtri contro alcune istituzioni sportive e la Russia stessa. Ecco quello riportato dalla testata.

SANZIONARE I CLUB RUSSI – «Lo sport, soprattutto il calcio, non deve fermarsi ad atti simbolici, ma imporre sanzioni durissime come l’esclusione di tutte le squadre russe da ogni competizione e il blocco immediato di ogni flusso di denaro da e verso la Russia; dall’assegnazione dei diritti tv, ai pagamenti degli sponsor e del marketing». 

PAROLE DURE CONTRO INFANTINO E BACH«Alti funzionari egocentrici come Gianni Infantino o Thomas Bach hanno chiuso gli occhi per anni quando despoti come Putin, Xi o Lukashenko; hanno ignorato i diritti umani e le convenzioni internazionali; quando hanno rapito, torturato, avvelenato persone, dirottato aerei o aperto campi panali. Non è importante in questi tempi drammatici come stia andando lo sport, ma esso deve e può inviare segnali a tutti i settori con sanzioni contro la Russia che colpiscano tutte le sfere di influenza».

Advertisement

News

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.