Connettiti con noi

Hanno Detto

Lazio, Tare ricorda il passato: «La Serie A era il mio sogno»

Pubblicato

su

Tare

Tare ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni della Rai. Il direttore sportivo della Lazio ha toccato tanti temi

In occasione del  trentesimo anniversario dell’arrivo della nave Vlora in Italia, su Rai Tre è andato in onda uno speciale sul rapporto con il popolo albanese, A intervenire è stato il ds della Lazio Igli Tare, Queste le sue parole ai microfoni della Rai.

SOGNO – «Sono nato e cresciuto a Valona, ho dei bellissimi ricordi. Da lì è nato il mio sogno di giocare nel campionato italiano. Sono riuscito a realizzarlo con grande piacere».

CITTADINANZA GRECA – «All’inizio non avrei voluto prenderla, però in gioventù la forza di provare qualcosa di nuovo rappresentava un’avventura per tutto il nostro popolo».

ITALIA – «Sono felice per quello che ho sempre sognato da bambino. È una grande soddisfazione. Lo sbarco della Vlora? Il sogno di 20mila persone di cercare in Italia qualcosa di migliore. Questo è un qualcosa che ci lega molto al popolo italiano. È il paese più amato, nelle piazze albanesi durante l’Europeo era pieno di gente che tifava per l’Italia. Siamo cresciuti insieme alla televisione e alla lingua italiana. È sempre stato un sogno di viverla in prima persona».

LE PAROLE SU LAZIONEWS24