Lecce Spal 2-1: cronaca e tabellino

Convocati Lecce Spal
© foto www.imagephotoagency.it

Allo Stadio Via del Mare, la 24ª giornata di Serie A 2019/20 tra Lecce e Spal: sintesi, tabellino, risultato, moviola e cronaca live

Allo Stadio Via del Mare, Lecce e Spal si affrontano nel match valido per la 24ª giornata della Serie A 2019/20.

Il Lecce raccoglie tre punti fondamentali contro la Spal, a discapito della formazione dell’esordiente Di Biagio. Primo tempo sottotono per i salentini, che soffrono parecchio il palleggio e l’intraprendenza degli emiliani. Basta però una leggerezza in area di Bonifazi su Majer al 41’ per cambiare le sorti della sfida: rigore fischiato da Guida e trasformato da Mancosu.

Nella ripresa, il gol di Petagna al 47’ illude gli ospiti, ma i ragazzi di Liverani riprendono in mano la gara. Il Lecce ritrova il vantaggio al 66’ grazie a un bel tiro di Majer, servito in modo impeccabile da un ispirato Mancosu. La partita si chiude sul risultato di 2-1: scontro salvezza superato e terzo successo consecutivo per i padroni del Via del Mare. 


Sintesi Lecce Spal 2-1 MOVIOLA

5′ Spal arrembante – Ritmi subito altissimi da parte della formazione di Di Biagio, molto aggressiva in fase di non possesso

7′ Cross Barak – Bonifazi impeccabile e svelto nel disimpegno

11′ Tiro Reca – Ottimo spunto dalla trequarti di Petagna che imbuca il compagno. Conclusione prevedibile

20′ Tiro di Lapadula – La punta dalla sinistra cerca senza successo il palo lontano, Berisha non corre pericoli

21′ Tiro Di Francesco – Lancio di Valdifiori per Petagna, che nel cuore dell’area imbecca il collega di reparto. Vigorito interviene non senza difficoltà e salva

27′ Tiro Castro – L’ex Cagliari raccoglie il pallone proveniente da Missiroli e dal limite dell’area prova la botta da fuori. Tiro strozzato che non fa paura a Vigorito

29′ Tiro Mancosu – Il fantasista, favorito da un contrasto aereo, trova il pallone in area e cerca la porta. Palla sopra la traversa, tiro da rivedere

31′ Deiola di testa – Impatto non perfetto sugli sviluppi del corner, Berisha ringrazia

34′ Infortunio Falco – Problema muscolare per l’attaccante, Shakhov prende il suo posto in campo

37′ Punizione Lecce – Mancosu calcia forte in mezzo, Lucioni non azzecca il tocco in rete

40′ Rigore per il Lecce – Mancosu tocca per Majer, che conclude in rete ma trova un ottimo Berisha e soprattutto il contatto falloso di Bonifazi. Guida concede il penalty e ammonisce il difensore

41′ GOL MANCOSU – 8° gol in campionato per il giallorosso, freddissimo dagli undici metri

47′ GOL PETAGNA – Corner battuto da Valdifiori, Petagna svetta e incrocia di testa trovando la rete. Colpevole Rossettini, marcatura da dimenticare

56′ Tiro Castro – Bomba dalla trequarti con il destro, Vigorito interviene e respinge un tiro centrale ma comunque insidioso

60′ Tiro Barak – Controllo macchinoso di Mancosu con successivo scarico all’indietro per Barak. L’ex Udinese nel cuore dell’area cerca la rete ma delude le aspettative

61′ Contrasto Lapadula-Berisha – L’attaccante frana addosso al portiere dei ferraresi: ammonito

66′ GOL MAJER – Mancosu riceve da sinistra e imbuca intelligentemente Majer sulla destra. Il centrocampista guarda la porta e con un diagonale vincente insacca

69′ Tiro Petagna – Conclusione di sinistro da dimenticare

71′ Tiro Barak – Mancosu orchestra, Barak va al tiro di controbalzo. La sfera si alza sopra la traversa e va fuori

78′ Tiro Castro – Suggerimento geniale di prima intenzione di Di Francesco: l’argentino spreca tutto

79′ Tiro Strefezza – Castro rimedia servendo un assist puntuale per il subentrato. Bravo Vigorito a proteggere la porta

90′ Rovesciata Di Francesco – Traversone dalla destra per il tentativo rocambolesco dell’attaccante spallino. Palla fuori


Migliore in campo: Mancosu PAGELLE


Lecce Spal 2-1: risultato e tabellino

RETI: 41′ Mancosu (rig.), 47′ Petagna, 66′ Majer.

LECCE (4-3-2-1) – Vigorito; Donati, Lucioni, Rossettini, Calderoni (84′ Dell’Orco); Majer, Deiola, Barak; Falco (34′ Shakhov), Mancosu (79′ Paz); Lapadula. All. Liverani. A disp. Gabriel, Chironi, Vera, Petriccione, Saponara, Oltremarini, Rispoli, Rimoli, Tachtsidis.

SPAL (4-3-3) – Berisha; Cionek, Bonifazi, Zukanovic, Reca; Missiroli (72′ Strefezza), Valdifiori, Castro (87′ Floccari); Di Francesco, Petagna, Valoti. All. Di Biagio. A disp. Thiam, Letica, Murgia, Sala, Felipe, Tomovic, Fares, Tunjov.

ARBITRO: Guida di Torre Annunziata.

NOTE: ammoniti Majer, Di Francesco, Bonifazi, Deiola, Calderoni, Valdifiori, Lapadula, Shakhov, Di Biagio.