Liverpool, spunta un imprenditore siriano

© foto www.imagephotoagency.it

Spunta un imprenditore della Siria per la corsa all’acquisizione del Liverpool.
L’indiscrezione emerge dalle pagine del Sunday Times, secondo il quale il co-proprietario dei Reds, George Gillett, sarebbe in trattativa con l’imprenditore Yahia Kirdi, ex giocatore di calcio siriano e finanziatore di alcune imprese nel Medio Oriente: emergono però seri dubbi sulle possibilità  che Kirdi abbia il denaro necessario per acquisire la maggioranza delle quote della società , visto che dal mese di aprile, periodo in cui sono avvenuti i primi contatti, non è emerso nulla di positivo.