Man United, Ferguson: “I pensieri di pensionamento sono nella parte più nascosta della mia testa”

© foto www.imagephotoagency.it

A pochi giorni dal compimento del suo 69o compleanno il manager del Manchester United Sir Alex Ferguson ancora respinge le voci che lo vogliono ormai prossimo al ritiro: “Più si invecchia e più ci si preoccupa di ritirarsi. Ma finchè una persona si rende conto di avere ancora una buona salute e una buona forma fisica è giusto che continui nel suo lavoro. Tutti i pensieri di pensionamento sono nella parte più nascosta della mia mente”. Ha fatto scalpore in Inghilterra la decisione di tenere l’attaccante Dimitar Berbatov in panchina nella sfida clou contro l’Arsenal: “Fare il manager consiste anche nel prendere decisioni”, ha detto. “A volte risultano positive. Altre volte pensi di aver preso la decisione sbagliata. L’altra sera abbiamo deciso di lasciare Berbatov fuori dalla squadra. Non è stato facile ed era anche molto difficile da spiegare”, le parole apparse su express.co.