Manchester City, Mancini duro su Tevez: “Può pure andare se vuole”

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Tempo fa Carlitos Tevez si sentì elogiato dalle numerose voci di un interesse del Real Madrid nei suoi confronti, e questa volta Mancini non lo perdona, ed entrando in “tackle” dice:Ã? Ã? “Se un grande giocatore non è felice di stare qui è meglio che vada altrove. Questo vale per tutti i giocatori – dice l’ex tecnico nerazzurro -. E’ importante essere felici quando si lavora per una squadra, sia da calciatore che da tecnico. Non esserlo diventa un male per il singolo, per il collettivo e per la società . Non so se Carlos è infelice, so soltanto che ora ci aspettano tre partite importanti e tutti dovranno riuscire a dare il massimo scendendo in campo. Ha ancora quattro anni di contratto: se non è felice qui può cambiare squadra. Ci siamo allenati due volte al giorno soltanto quattro volte in cinque mesi: in una di queste lui non ha preso parte all’allenamento, in altre due era in Argentina. Si migliora lavorando sempre, non facendolo due giorni si e uno no”.