Connettiti con noi

2009

Milan, Berlusconi crede nello scudetto

Pubblicato

su

Il gol di Seedorf che negli ultimi minuti di Milan-Chievo ha portato i rossoneri a -1 dalla capolista Inter a dieci giornate dal termine del campionato, ha ridato fiducia anche a Silvio Berlusconi. “Io ci credo. E dobbiamo crederci tutti fino alla fine”, ha detto il Presidente del Consiglio parlando con alcuni deputati.

passo indietro “? Quello del numero uno rossonero è un piccolo passo indietro. Nel corso della stagione Berlusconi ha più volte criticato la sua squadra, punzecchiando il tecnico Leonardo. Dopo i quattro gol rimediati nella serataccia di Manchester aveva detto: “Sarebbe meglio non parlare di calcio per me in questo momento… Ma io non sono come quelli della sinistra, che sono sempre incazzati. Un mio senatore mi ha detto che piange per le nostre sconfitte. Io gli ho risposto ‘caro amico, piango anche io per il Milan, ma in più ci metto anche il grano…'”. Eppure in pochi giorni la situazione si è ribaltata. Venerdì è arrivata la sconfitta dell’Inter a Catania, domenica sera la vittoria in extremis dei rossoneri a San Siro nel posticipo e martedì a Londra il passaggio del turno contro il Chelsea dei nerazzurri, che saranno ancora impegnati sui tre fronti (campionato, coppa Italia e Champions League). Risultato? Berlusconi spera concretamente nello scudetto. Lo ha confermato lo stesso patron del Milan ieri sera in occasione della cena con i deputati del Pdl presso il Castello di Tor Crescenza, alle porte di Roma.

“nesta rientrerà  presto” “? Berlusconi ha anche portato buone notizie dall’infermeria di Milanello, che in questo momento è particolarmente affollata. Alla presidente del Milan Club Montecitorio, Paola Frassinetti, che gli chiedeva di acquistare un difensore, ha risposto con un’ampia rassicurazione: “Tranquilli. Nesta sta bene e vedrete che rientrerà  prima del previsto

Fonte: gazzetta.it