Milan, parla Borini: «Gattuso? Ci ha trasmesso tanto, ma spero mi dia più spazio»

© foto www.imagephotoagency.it

L’ala rossonera Fabio Borini ha parlato in un’intervista del momento particolarmente positivo del Milan in questo momento della stagione

È un momento particolarmente positivo per il Milan di Gattuso, che si gode il terzo posto in solitaria dopo averlo strappato ai rivali dell’Inter. I rossoneri, trascinati dal bomber polacco Piatek, hanno cominciato il 2019 nel migliore dei modi, dopo un inizio di stagione tentennante.

Ai microfoni di DAZN, l’ala rossonera Fabio Borini ha così commentato il momento di squadra e compagni: «Il gioco di Gattuso non lo definirei “catenacciaro”. Lui però era così anche da giocatore: molto difensivo, uno che aiutava sempre i compagni, che metteva la squadra sopra ogni cosa. Ci ha trasmesso questi principi nel suo modo di intendere il calcio. Inter e Roma torneranno sicuramente ai loro livelli, noi però differentemente dall’anno scorso siamo qui e avremo il compito di mantenere il ritmo che ci ha portati in questa posizione di classifica. Dovremo essere più maturi per conservare qualità del gioco e risultati».

Inevitabile tornare sull’avvicendamento di Higuain e Piatek nel mercato di gennaio: «Gonzalo era il mio vicino di spogliatoio, quel posto se lo stanno scambiando un po’ tutti… Io cerco di aiutare tutti, anche se Piatek in realtà si sta ambientando velocemente, forse perché non c’è troppa distanza di età tra di noi. Poco spazio? Uno spera sempre di giocare. Vale anche per me: quando sono in panchina spero di diventare titolare, quando gioco venti minuti spero che diventino mezz’ora… Spero sempre di giocare un pochino di più perché so di lavorare tanto e bene. Ed è quello che continuerò a fare».

E, a livello personale, Borini ha concluso con queste parole: «Sto studiando per prendere il diploma delle superiori. Approfitto del tempo libero dei ritiri perché in futuro vorrei iscrivermi all’università: sono andato in Inghilterra quando ero ancora molto giovane e non ho avuto la possibilità di andare avanti».

CLICCA QUI PER ABBONARTI UN MESE GRATIS A DAZN