Milan, Massimo Ambrosini: “Aperto al rinnovo, se no via dalla Serie A”

© foto www.imagephotoagency.it

Il capitano del Milan Massimo Ambrosini ha parlato in esclusiva alla Gazzetta dello Sport, ecco i passaggi più interessanti: “Allegri? E’ meno rigido di Capello, sa scherzare come Carlo ma quando serve sa farsi sentire come Fabio, e un mix fra lui e Ancelotti. Ibradipendenti? Sciocchezze. Quale squadra non sarebbe dipendente da uno come Zlatan? Più è decisivo più fa il nostro bene. L’avversario più pericoloso? La Juve, perchè non ha la Coppa e può darci fastidio. Ha un allenatore che ha voglia e la giusta mentalità . Ma anche l’Inter rientrerà  nella lotta scudetto. Champions? Vorrei evitare il Barcellona, è la più forte di tutti. Il rinnovo? Sono aperto. Non riuscirei a giocare per un’altra squadra italiana, al massimo andrei all’estero”.