Napoli bello ma sprecone, Juve spietata: i numeri

insigne napoli
© foto www.imagephotoagency.it

Questi i numeri di Juventus e Napoli (ma non solo), le due squadre che si giocano lo scudetto della Serie A Tim 2017/2018

La sfida tra Juventus e Napoli è una delle più belle di sempre. Erano anni ormai, che la nostra Serie A non assisteva ad una lotta così serrata per la vittoria dello scudetto. Le due compagini, con un gioco totalmente diverso – se non opposto – stanno riuscendo nell’arduo compito di mantenere una media punti altissima e di volare, in proiezione, verso i 100 punti.

Da una parte c’è la squadra di Maurizio Sarri, apprezzata da tutti per il bel gioco offerto, dall’altra quella di Massimiliano Allegri, concreta e spietata. Per giustificare quanto detto, basta considerare alcuni dati: gli azzurri sono la squadra che produce il più gran numero di passaggi, quasi 13 mila. Ben 5 mila in più della Juventus, seconda. La precisione, però, è dalla parte dei bianconeri: 91,97 % contro l’84% dei partenopei. I dati cambiano all’ultimo terzo di campo, ovvero nelle vicinanze dell’area avversaria: la precisione di entrambe, infatti, scende al 75%, con la Juve leggermente avanti.

A sorprendere la Serie A, però, non ci sono solo Allegri e Sarri. La squadra che riesce ad effettuare più tocchi in area avversaria è l’Atalanta di Gasperini, che si piazza davanti a Roma e Napoli. Gli uomini di Di Francesco, invece, sono quelli che tirano di più da dentro l’area: 303 conclusioni, poco meglio del Napoli a 293. La squadra con più tiri dalla distanza, invece, è il Milan con 232 tentativi.