Callejon: «Al Real Madrid giocavo poco. Su Benitez…»

callejon napoli
© foto www.imagephotoagency.it

Qui Napoli: Josè Callejon torna sul suo addio al Real Madrid nell’estate 2013 e dice la sua su Rafa Benitez, il tecnico che lo ha voluto fortemente all’ombra del Vesuvio

Da tre anni è un punto di riferimento del Napoli, divenuto fondamentale per le sue qualità tecniche e tattiche: parliamo di Josè Callejon, esterno offensivo arrivato nell’estate del 2013 dal Real Madrid su richiesta di Benitez. Intervistato da El Confidencial, l’ala spagnola è tornata sul suo addio alle Merengues.

LE PAROLE DI CALLEJON«Avevo bisogno di giocare con continuità, anche se non giocavo poco nel Real Madrid. Ero il primo o il secondo cambio, Josè Mourinho mi ha dato molte occasioni. Il Real è stata la squadra dei miei sogni, ma ho cercato un cambiamento per migliorare». Poi lo spagnolo ha parlato anche di Rafa Benitez: «Con me si è comportato molto bene, mi ha dato fiducia. Con attenzione, mi disse, per due o tre cose sarei migliorato ed avrei segnato di più, con le porte della Nazionale che si sarebbero riaperte: così è stato. Gli sono molto grato».