Connettiti con noi

Napoli News

Napoli, Osimhen dal Bologna al Bologna: il nigeriano si scrolla via la paura

Pubblicato

su

Osimhen

Contro il Bologna, Victor Osimhen è tornato al gol con il Napoli. Proprio contro la squadra a cui aveva segnato l’ultima rete

A volte è il caso a metterci la propria mano quando un avvenimento deve avere una parte, seppur minima, di quel destino con cui spesso ci si colorano le parole. Ed è stato così per Victor Osimhen che, tornato in campo da oltre un mese dopo tutte le vicissitudini fisiche e poi fermatosi nuovamente per il problema alla testa, contro il Bologna ha ritrovato quella via del gol che sembrava smarrita. E lo ha fatto proprio di fronte a quella squadra a cui aveva segnato l’ultima rete della sua carriera azzurra. Era l’8 novembre e allo stadio Dall’Ara il nigeriano regalava al Napoli il successo per 1-0 contro i rossoblù. Un segno del destino si diceva, dal Bologna al Bologna. E Osimhen è entrato di prepotenza in questo vortice di casualità e predestinazione che adesso potrebbe svoltare la sua stagione all’ombra del Vesuvio.

OSIMHEN È TORNATO – E il nigeriano è tornato a gonfiare la rete alla sua maniera. Scatto bruciante dai 45 metri, Danilo è solo riuscito ad arrancare per cercare di restargli dietro. Entrato in area, il fiato non è mancato a Osimhen che con un destro potente a scaraventato il pallone alle spalle di un inerte Skorupski. Un gol fatto alla sua maniera si diceva, sì perché le tante immagini che i tifosi del Napoli hanno visto la scorsa estate sul nigeriano riportano quasi tutte gol del genere: accelerazione a scrollarsi di dosso il difensore e destro implacabile. A dirla tutta, Osimhen pochi minuti dopo avrebbe potuto anche bissare e in modo molto più semplice. Ma, servito da Insigne, ha mandato a lato un comodo piatto destro. Finalmente il grande acquisto dell’ultimo mercato del Napoli ha regalato a Gattuso quella profondità che sempre gli ha chiesto, ora si è scrollato di dosso anche il digiuno dal gol e si prepara a essere l’arma in più della squadra azzurra per il finale di stagione.

Advertisement