Palermo, Migliaccio: “Squadre più attrezzate per la Champions”

© foto www.imagephotoagency.it

A segno contro la Sampdoria, il centrocampista del Palermo, Giulio Migliaccio, ha rilasciato alcune dichiarazioni durante la trasmissione Rosa&Nero che vengono fedelmente riportate da reterete24.it: “Noi da Champions? Non esageriamo. Anche noi sognamo ma siamo consapevoli di avere davanti squadre ben più attrezzate di noi. Dobbiamo, però, farci trovare pronti nel caso in cui qualcuna delle grandi dovesse fallire. Mi riferisco alle due milanesi, alla Juventus, alla Roma e anche al Napoli che sta disputando un campionato sopra le righe. Siamo consapevoli di essere una squadra importante ma dobbiamo volare bassi. C’è ancora tanto rammarico. L’anno scorso ha fallito una delle grandi, cioè la Juventus, però, la Samp è riuscita a conquistarsi il quarto posto con la Roma: non ce l’aspettavamo. Rimane in noi la consapevolezza di aver disputato disputato un torneo eccezionale. Il nostro è un progetto che continua, anzi vorrei complimentarmi con la società  che ogni anno riesce a confermare lo zoccolo duro della squadra. Questo consente ai giovani e ai giocatori stranieri che arrivano di inserirsi al meglio. Tempo fa ricevetti un’offerta concreta dal Rubin Kazan ma la società¡ mi ritenne incedibile. Anzi, mi fu subito proposto il rinnovo del contratto e io lavoro sempre per cercare di ricambiare la fiducia. Sono uno che difficilmente salta una partita, per non giocare devo proprio stare male cosi come successo col Parma. Curo molto l’alimentazione e lavoro sodo al resto ci pensa tutto il collettivo, come i tre li davanti o tutti gli altri miei compagni. E’ il Palermo che fa bene non Migliaccio solo. Le partite sono tutte importanti. Abbiamo già  dimostrato che fuori casa siamo migliorati tantissimo e andremo a Verona per conquistare i tre punti, anche perchè ci consentirebbero di fare un salto di qualità  notevole. Se vogliamo fare un campionato importante, dobbiamo per forza fare punti a Verona”.