Palermo, Zamparini irritato dalle voci di mercato su Ilicic

© foto www.imagephotoagency.it

Durante questo mese ne sentiremo delle belle, prepariamoci a leggere di tutto. Dopo le partenze di Ilicic, cominceranno a raccontare anche quelle di Pastore, di Sirigu e di tutti i nostri migliori ragazzi, ma sono solo manovre di destabilizzazione, che non hanno il minimo fondamento nella realtà , ma che comunque recano disturbo. Provano a destabilizzarci perchè probabilmente la mia squadra infastidisce tanti”. Queste le dichiarazioni del presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, riportate oggi dal Giornale di Sicilia.

“Chi scrive di un interesse della Juventus per Ilicic – dice il numero uno di viale del Fante – a modo mio di vedere fa soltanto opera di sciacallaggio, si rende complice di un’operazione inqualificabile. Oltretutto solo qualche settimana prima Ilicic era dato come obiettivo dell’Inter. Sono profondamente rammaricato che un quotidiano cosi autorevole (Gazzetta dello Sport ndr) scriva cose che non hanno fondamento, invierò presto una raccomandata al direttore. Certi giornali perseverano fare falsi ipotesi su Ilicic è lo stesso tipo di operazioni che si faceva l’anno scorso su Cavani. Lo davano ripetutamente all’Inter, dove poi non è andato. E questo significa che Ilicic non andrà  certamente alla Juventus, che oltretutto in questo momento non ha una grande disponibilità  economica, se è vero che ha preso a titolo gratuito Toni. Ilicic – dice ancora Zamparini – ha cinque anni di contratto con noi. Sta bene al Palermo, dove potrò crescere ancora. Sparare certi titoli in prima pagina e scrivere di valutazioni astronomiche significa solo destabilizzare. La quotazione dello sloveno non mi interessa, perchè da qui non si muove. Quando il Palermo viene tirato in ballo cosi, probabilmente è perchè comincia a dare fastidio. Certa stampa aveva cominciato i tormentoni su pastore, poi è passata a Sirigu e, immagini che prima del mese di gennaio, su questi e altri giocatori torneranno alla carica”.

I giornali (in questo caso Tuttosport ndr) parlano anche di un possibile scambio Maccarone-Pozzi con la Sampdoria e qui Zamparini si rilassa. “Questa notizia ha più fondamento ma è una trattativa gradita alla Sampdoria e non a noi. Non conosco benissimo Pozzi, quindi non posso esprimere un giudizio sul suo valore, anche se so che non va molto d’accordo con la dirigenza della Samp. In ogni caso immagino che il nostro allenatore non sia interessato a lui e preferisca avere Maccarone”.