Real Madrid, che cosa manca alla squadra di Zidane

© foto www.imagephotoagency.it

Il Real Madrid di Zinedine Zidane inizierà la Liga con diverse incognite tattiche. Scopriamo di che si tratta

Per quanto il Real Madrid si sia drasticamente rinforzato in avanti, il centrocampo è rimasto sostanzialmente lo stesso (con molti pilastri che sembrano un po’ spremuti). L’anno scorso i blancos hanno sofferto tanto difensivamente, facendosi trovare parecchio esposti quando perdevano palla.

A parte l’innesto di Mendy (che nel breve tempo non dovrebbe togliere la titolarità a Marcelo), la squadra è rimasta sostanzialmente la stessa in quei reparti. Contando che la Liga è un campionato molto tecnico, è forse un rischio non aver acquistato giocatori in grado di migliorare le transizioni difensive. Come se non bastasse, ci sono tensioni tra Zidane e la presidenza.