Rinnovo Insigne, l’agente: «In questo caso ci saremmo preoccupati»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Lorenzo Insigne è entrato nel secondo tempo di Atalanta-Napoli a causa di qualche acciacco: ecco le parole del suo agente

Vincenzo Pisacane, agente di Insigne, ha parlato a Canale 21 della situazione contrattuale del capitano del Napoli. Le sue dichiarazioni sul momento del calciatore.

«Credo sia giusto finire il campionato così e concentrarsi sugli obiettivi sportivi fino a fine stagione. In fondo il contratto è in scadenza nel 2022, non c’è tutta questa fretta: fosse scaduto nel 2021 ci saremmo preoccupati sicuramente di più».