Roma, Fonseca: «Tre settimane difficili. Dzeko? Volevo preservarlo»

fonseca roma
© foto www.imagephotoagency.it

Paulo Fonseca ha parlato al termine del match pareggiato contro l’Hellas Verona: le dichiarazioni del tecnico della Roma

Paulo Fonseca, allenatore della Roma, ha parlato ai microfoni di DAZN al termine del match pareggiato contro l’Hellas Verona.

PARTITA – «Abbiamo fatto un buonissimo primo tempo, abbiamo sbagliato 4-5 occasioni da gol, se segniamo la partita cambia. Nella ripresa abbiamo sbagliato nelle seconde palle, però nel finale abbiamo creato altre tre occasioni per segnare».

CONDIZIONE – «Sono state tre settimane difficili, però fisicamente stava bene. Non abbiamo controllato bene il match nel secondo tempo perché non recuperavamo le seconde palle».

PRESTAZIONE – «L’Hellas Verona ha giocato spesso lungo e non siamo riusciti a recuperare le seconde palle, mi è piaciuto il primo tempo quando dialogavano Mkhitaryan, Pellegrini e Pedro. Perez non sta bene fisicamente perché ha avuto il Coronavirus».

ATTACCANTE DAL MERCATO – «Mkhitaryan gioca molto bene come falso nueve, però abbiamo bisogno di un altro attaccante e stiamo lavorando per trovare la migliore soluzione. Abbiamo bisogno di un altro attaccante».

DIFESA A TRE – «Mi è piaciuto questo sistema nella scorsa stagione, a Cagliari scorsa settimana abbiamo giocato a 4 ma a me piace vedere la squadra così».

DZEKO – «Per lui è stata una settimana molto difficile, ho fatto questa scelta per preservarlo. In una situazione normale avrebbe giocato».

FRIEDKIN – «Sono presenti e molto vicini alla squadra, è sempre importante per noi sentire questa vicinanza».