Connettiti con noi

Hanno Detto

Roma, Zalewski: «Mourinho ci tratta da calciatori, non da giovani»

Pubblicato

su

Zalewski
Ascolta la versione audio dell'articolo

Il giovane attaccante della Roma Zalewski ha parlato del modo di allenare di José Mourinho

Nicola Zalewski, giovane attaccante della Roma, in una intervista al Corriere dello Sport ha parlato del modo di gestire i giovani da parte di José Mourinho.

GIOVANI – «Dovrebbe essere la normalità dare un’opportunità a uno bravo anche se è giovane. Ecco, Mourinho lo fa. Dal primo giorno mi ha parlato, ci ha parlato, dicendo che se avessimo meritato avremmo avuto il nostro spazio e spingendo molto sugli atteggiamenti in campo e fuori, sulle motivazioni: trattandoci da calciatori, non da giovani calciatori. E forse questo fa la differenza, ti fa crescere». 

RUOLO – «Quello che mi chiede il tecnico. Io esterno sinistro alto, mezzala sinistra, trequarti, mi adatto: è lui che mi ha detto di essere pronto a cambiare. Poi se devo dire il ruolo in cui mi trovo più a mio agio è quella da esterno sinistro alto».