Connettiti con noi

News

Serie A a 18 squadre con playoff e playout: idea concreta, Gravina prepara la rivoluzione

Pubblicato

su

Calendario Serie A 2021/22

La Serie A prepara la rivoluzione: l’idea di avere un campionato a 18 squadre con playoff e playout è concreta. Se ne discuterà venerdì in FIGC

L’’appuntamento è per oggi alle 17, esclusivamente in videoconferenza perché contagi e varianti non vanno sottovalutati. L’Assemblea di Lega è chiamata a discutere dell’«analisi impatti sull’ipotesi di modifica dei format del campionato di Serie A». Un discorso mai così serio, anche perché è stata incaricata Deloitte di realizzare uno studio di fattibilità a partire dalla riduzione da 20 a 18 squadre partecipanti, con playoff e playout.

Come scrive Il Corriere dello Sport la speranza è di arrivare a una posizione condivisa in vista della riunione convocata da Gravina per venerdì prossimo alla quale sono invitate tutte le Leghe e le componenti varie. Si può già comprendere come le grandi siano favorevoli ad una riduzione delle squadre, avendo la possibilità di ottenere una fetta più ampia dei ricavi dei diritti tv, con l’aggiunta di poter riservare più risorse e forze alle coppe europee, visto che la Champions, dal 2024/25 aumenterà il numero delle sue partite e 4 slot liberi in più farebbero un gran comodo. Di contro, le piccole temono le conseguenze ancora più gravi che comporterebbe una retrocessione, visto che recuperare la massima serie diventerebbe maggiormente complicato. Logico, dunque, che chiederanno ulteriori garanzie, a cominciare dal cosiddetto paracadute.

La Stampa aggiunge che molto probabilmente saranno introdotti i playoff e i playout. Queste due novità entreranno a regime a partire dalla stagione 2024-25, con le prossime annate necessarie ad assestarsi e armonizzarsi con la Lega B.

Advertisement