Shkendija-Milan, il ritorno dei playoff di Europa League si giocherà a Skopje: ecco perchè

© foto www.imagephotoagency.it

Shkendija-Milan, la partita di ritorno del playoff di Europa League si giocherà a Skopje, sede della Supercoppa Europea dell’8 agosto tra Manchester United e Real Madrid

Shkendija-Milan: dopo il Craiova, un altro avversario dell’Est Europa per il Milan di Montella nel percorso verso la fase finale di Europa League. Nei playoff in programma tra il 17 e 24 agosto prossimi, ecco che i rossoneri avranno di fronte la compagine macedone dello Shkëndija. L’inversione dei campi delle due gare (inizialmente la partita di andata era prevista in Macedonia) vedrà così i rossoneri giocare i 90′ decisivi per l’accesso ai gironi di Europa League alla ‘National Arena Filip II of Macedonia‘ di Skopje, lo stesso stadio che l’8 agosto ospiterà la Supercoppa Europea tra Manchester United e Real Madrid. L’inversione delle sedi della sfida tra il Milan e lo Shkëndija è stata stabilita dopo l’impegno in contemporanea in del Vardar (che il 17 agosto affronterà a Skopje il Fenerbahce sempre per i playoff di Europa League), considerata l’impossibilità degli avversari del Milan a ospitare i rossoneri all’ ‘Ecolog Arena’ di Tetovo impianto con una capienza di 15mila spettatori e non non conforme ai parametri UEFA per partite di questo livello.