Skorupski: «Empoli? Sto bene, ma sogno la Champions»

skorupski empoli
© foto www.imagephotoagency.it

Le dichiarazioni del portiere dell’Empoli in prestito dalla Roma, Skorupski, in merito al suo possibile futuro con la maglia giallorossa

Skorupski, portiere dell’Empoli in prestito dalla Roma, tornerà presto nella Capitale? Il contratto con la società giallorossa scadrà nel 2021, indi per cui è plausibile pensare che il prossimo anno il polacco torni nella Capitale per giocarsi le proprie chance. Intervistato quest’oggi dal Corriere Fiorentino, Skorupski ha rilasciato alcune dichiarazioni in cui dichiara di voler giocare un giorno in Champions League, fermo restando che l’esperienza in prestito ad Empoli sia stato il passo giusto da fare per la sua carriera.
TRA EMPOLI E ROMA, PARLA SKORUPSKI – Queste le dichiarazioni di Skorupski: «Ho un contratto fino al 2021 con la Roma, poi vedremo quello che succederà. Per adesso spero di fare bene a Empoli e di raggiungere la salvezza. Ho rispetto per la squadra azzurra, qui mi sento come in una famiglia, ma un giorno vorrei giocare la Champions League. Durante il mio secondo anno, Rudi Garcia mi ha fatto giocare 11 volte tra campionato e coppe, ma la soluzione migliore per me era quella di andare in prestito. Ne ero certo io e ne era certa la società: venire a Empoli mi avrebbe fatto bene».