Spalletti: “Roma, ti presento Andreazzoli”

© foto www.imagephotoagency.it

SPALLETTI ROMA ANDREAZZOLI – Chi meglio di Luciano Spalletti può presentare ai tifosi della Roma il loro nuovo allenatore Aurelio Andreazzoli. L’attuale tecnico dello Zenit San Pietroburgo, ai microfoni dei colleghi della Gazzetta dello Sport, ha speso parole importanti per quello che è stato il suo vice negli anni alla guida dei giallorossi: “Faccio una premessa: sono dispiaciuto per quello che è successo alla Roma. Molto dispiaciuto. Da romanista l’idea di Zeman di nuovo sulla panchina aveva entusiasmato anche me. Chi è Andreazzoli? Un uomo che vive da molti anni la Roma e ha incarnato lo spirito giallorosso. Quando sono andato in Russia allo Zenit gli ho proposto di seguirmi ma lui, potendo scegliere, ha scelto di rimanere a Trigoria. Andreazzoli ha maturato esperienze importanti vivendo storie di campo e di spogliatoio senza però avere le pressioni che, a volte, stritolano l’allenatore in prima. Ora può avere le giuste soluzioni per rilanciare la Roma. Qual è il suo modulo preferito? Il 4-2-3-1 Andreazzoli lo conosce come le proprie tasche. Ha la capacità e i mezzi per proporlo immediatamente. Una chiamata per me? Nessuno mi ha chiamato. E se anche qualcuno, e parlo in generale, lo facesse risponderei che ho ancora tre anni di contratto con lo Zenit e che ho intorno tante persone che mi vogliono bene. Quindi io rimango a San Pietroburgo.