Torino Wolverhampton: Berenguer e la difficoltà nel trovare spazi

torino wolverhampton
© foto www.imagephotoagency.it

Il Torino ha faticato nel servire Berenguer tra le linee. I granata non sanno sfruttare nel migliore dei modi gli spazi interni

Il Wolverhampton ha affrontato il Torino con un 532 compatto ma non particolarmente alto. Quella inglese è una squadra brava nel coprire gli spazi centrali, e i granata non sono riusciti a porre rimedio.

Raramente si è trovato l’uomo tra le linee (che sarebbe dovuto essere Berenguer, vertice alto nel 3412 del Torino). Anzi, a causa della mancanza di rifornimenti, spesso lo spagnolo era costretto a venire incontro per ricevere palla. La slide sopra è esemplificativa. Berenguer ha palla nella metà campo granata: senza alternative, prova il lancio lungo per Zaza. Una giocata dalla difficile realizzazione, e infatti i Wolves recuperano il possesso