AIA, Braschi difende gli arbitri: «Solo due errori su…»

© foto www.imagephotoagency.it

AIA BRASCHI – Stefano Braschi difende la classe arbitrale del nostro massimo campionato, finita nell’occhio del ciclone a causa del gol annullato a Paloschi in ChievoJuventus, e per quello assegnato a Pogba durante il derby tra il Torino e i bianconeri. Il capo dei fischietti italiani ha fatto capire che, a fronte di un paio di errori macroscopici, ci sono state tante altre segnalazioni positive nel corso dei primi sei turni di campionato.

SOLO DUE SVISTE – «Abbiamo sbagliato due fuorigioco a distanza di tre giorni e questo forse amplifica il tutto – ha esordito Braschi – . Ma va vista la globalità delle valutazioni: in 20 partite tra mercoledì e domenica, 250 segnalazioni sono state giuste. Infatti la percentuale di errori è bassissima.»