Arsenal – Napoli, il cammino europeo dei partenopei passa ancora per Londra (VIDEO)

© foto www.imagephotoagency.it

I precedenti degli azzurri contro le squadre inglesi: l’ultima volta Londra fu fatale

PRECEDENTI ARSENAL NAPOLI – Domani sera alle 20:45 all’Emirates Stadium si affronteranno Arsenal e Napoli per il match valido per la seconda giornata della fase a gironi della Champions League. I precedenti dei partenopei contro le squadre inglesi non sono certo confortanti: tra competizioni ufficiali ed amichevoli infatti la squadra azzurra ha giocato per 8 volte in Inghilterra collezionando 5 sconfitte, 2 pareggi e una sola vittoria.

L’INIZIO DI STAGIONE – In campionato sia Arsenal che Napoli possono contare su un ruolino di marcia positivo in questa prima parte di stagione. I Gunners infatti hanno conquistato nell’ultimo week end la vetta solitaria della classifica battendo lo Swansea in trasferta per 1-2. La squadra di Wenger guida ora la classifica della Premier grazie ai 15 punti conquistati nelle prime 6 giornate. Sono 16 invece i punti del Napoli frutto delle 5 vittorie e un pareggio ottenuti fino a questo momento e anche gli azzurri di Benitez arrivano al match di Londra sulle ali dell’entusiasmo dopo l’ultimo successo ottenuto sul campo del Genoa per 2-0. Le due squadre sono quindi in salute e il match dell’Emirates promette spettacolo viste anche le rispettive vittorie nella prima giornata di Champions ottenute contro Marsiglia e Borussia Dortmund.

L’UNICO PRECEDENTEArsenal e Napoli si sono affrontate una sola volta nella storia e l’incontro risale alla scorsa estate. In occasione dell’Emirates Cup, torneo amichevole che ha visto scendere in campo le due squadre il 3 agosto 2013 in quel di Londra, la gara terminò sul punteggio di 2-2. Al doppio vantaggio degli ospiti firmato da Insigne e Pandev, nella ripresa risposero Giroud e Koscielny che stabilirono la parità nel finale dopo un match più che equilibrato. Di seguito la sintesi dell’unico precedente

LONDRA AMARA – Il Napoli ha precedenti in Inghilterra non certo positivi contro le squadre inglesi. L’unico successo nelle 8 gare giocate oltremanica risale addirittura alla stagione 1968/69 quando gli azzurri si imposero sul Leeds per 2-0 in Coppa Uefa. L’ultima sfida ufficiale giocata invece proprio a Londra fu quella del 14 marzo 2012 contro il Chelsea valida per il primo turno ad eliminazione diretta di Champions Lague. Dopo la vittoria per 3-1 ottenuta al San Paolo, gli azzurri si arresero ai Blues per 4-1 allo Stamford Bridge dopo i tempi supplementari e salutarono così la massima competizione europea. A condannare la squadra allora allenata da Mazzarri furono le reti di Drogba, Terry, Lampard e quella decisiva di Ivanovic mentre a nulla servì il gol di Inler che accorciò momentaneamente le distanze.