Arsenal, Wenger: «Questa vittoria ci dà grande fiducia»

© foto www.imagephotoagency.it

ARSENAL SWANSEA WENGER – Primo posto in Premier League e vittoria nel giorno del suo 17esimo anniversario da manager dell’Arsenal. Arsene Wenger non poteva chiedere di meglio: «Tutto ciò – ha spiegato il tecnico francese – è meglio di una qualsiasi torta. Ma non è stato facile: lo Swansea nella prima frazione ha giocato meglio, poi noi nella ripresa siamo stati più propositivi, meritando la vittoria».

PRIMO POSTO – Un successo che lancia i Gunners al comando, ma Wenger spegne l’entusiasmo: «Non dimentichiamoci che dopo la prima partita eravamo in crisi, a detta di tutti. Bisogna continuare così, è un risultato che ci dà fiducia ma che aggiunge anche un po’ di pressione, perché poi potremmo sentirci colpevoli se non coglieremo l’opportunità di mantenere questa posizione».

GIOVANI – Due giocatori su tutti hanno stupito: Ramsey e Gnabry: «In due fanno 40 anni e questo è linea con la nostra filosofia. Aaron sta tornando: dopo il calvario post infortunio ci si aspettava tanto e subito da lui, adesso sta dimostrando il suo valore e spero possa continuare a farlo. Serge è sorprendente: è giovanissimo ma gioca con grande personalità, senza timidezza».