Arsenal Women, multa di 50mila sterline per atto discriminatorio

Arsenal
© foto www.imagephotoagency.it

Multa per l’Arsenal Women a causa di un licenziamento privo di validi motivi: il fatto risale al 2014 e riguarda l’ex allenatore Carpenter

L’Arsenal Women è stato multato di 50mila sterline per “atto di discriminazione” dopo aver licenziato un dipendente per presunti motivi di disabilità.

Il fatto risale al 2014, quando il club londinese decise di interrompere il rapporto lavorativo con l’ex allenatore dell’U15 Robin Carpenter.