Atletico Madrid: Trippier e Lodi cambiano i colchoneros

atletico madrid trippier
© foto www.imagephotoagency.it

Il nuovo Atletico Madrid di Simeone può contare sull’apporto di Trippier e Lodi. I due terzini stanno arricchendo il gioco offensivo della squadra

Lo scorso anno, anche a causa dell’età avanzata dei terzini, l’Atletico Madrid faticava ad occupare bene i corridoi verticali quando attaccava. Con l’addio di Juanfran, Lucas e Filipe Luis sono arrivati Trippier e Lodi, due laterali dalle spiccate doti offensive.

In queste prime partite si sono distinti per costanti sovrapposizioni e un’altezza media piuttosto alta: sono spesso sulla stessa linea degli attaccanti a coprire l’ampiezza. Un esempio nella slide sopra. Occupare meglio le corsie laterali consente di “stirare” gli avversari, sfruttando di conseguenza in modo migliore i corridoi centrali.