Avvocato Grassani: «Islanda-Italia rinviata? Lo sport è subordinato alla legge»

Iscriviti
diawara roma
© foto www.imagephotoagency.it

L’avvocato Mattia Grassani ha commentato ai microfoni dell’ANSA la notizia del rinvio di Islanda-Italia di Under 21 rinviata

L’avvocato Mattia Grassani ha commentato ai microfoni dell’ANSA la notizia del rinvio di Islanda-Italia Under 21.

«Quanto accaduto alla Under 21 rappresenta la conferma di come i protocolli delle istituzioni sportive siano comunque subordinati, nella loro applicazione, alle norme di legge. In Islanda le autorità competenti hanno ritenuto che non sussistessero i presupposti per la disputa della gara e la Uefa, senza opporre alcunchè o insistere per la disputa di un match a rischio, ha rinviato la partita, così riconoscendo la supremazia dei provvedimenti statali e dell’esigenza di tutelare la salute dei cittadini. Il principio della gerarchia delle fonti normative e regolamentari, nel bilanciamento degli interessi, ha visto, anche in questo caso, la tutela della salute pubblica prevalere rispetto alla salvaguardia del regolare svolgimento delle competizioni».