Ballardini: “Il Brescia? Bisogna stare attenti”

© foto www.imagephotoagency.it

“Bisogna fare 41-42 punti per la salvezza e per questo non farò sperimentazioni per il rispetto verso di noi e verso gli avversari. Serve la giusta motivazione e la concentrazione per affrontare queste ultime gare. Il Brescia? Bisogna stare attenti è una squadra da tenere in considerazione perchè ha giocatori importanti stracarichi di motivazioni.”. Così Ballardini prima della rifinitura. “Non ho seguito le polemiche sulla possibile retrocessione della Sampdoria – ha proseguito il mister – io penso solo alle nostre partite e all’importanza di fare altri punti. A centrocampo abbiamo qualche problema: Veloso è fuori, Konko sente qualche fastidio, per fortuna abbiamo recuperato Milanetto e Kucka. Palacio, inoltre, ha svolto tutti gli allenamenti settimanali con il resto della squadra ed è pienamente recuperato. Ribadisco, comunque, che il Brescia è una buona squadra, capace di fare bene contro squadre di prima fascia come Inter e Juventus, per di più stanno attraversando un buon momento. Dobbiamo essere pienamente concentrati” Così il tecnico del Genoa, Davide Ballardini ai microfoni di Cittadigenova.com.