Connettiti con noi

Bayern Monaco

Bayern, Ancelotti alza un altro trofeo: vinta la Supercoppa tedesca

Pubblicato

su

ancelotti bayern monaco

Dopo 120′ sofferti e un pre-campionato difficile, il Bayern si rialza e batte il Borussia Dortmund ai calci di rigore

Un altro alloro, un’altra perla da collezionare in bacheca: Carlo Ancelotti non si ferma. Ha vinto in cinque paesi diversi, ma non gli basta mai. Nonostante un pre-campionato difficile (con molte sconfitte in amichevole), il suo Bayern Monaco ha rialzato la testa quando più è contato. Nel primo appuntamento ufficiale della stagione tedesca, i bavaresi hanno battuto il Borussia Dortmund del nuovo tecnico Peter Bosz nella Supercoppa di Germania: un 7-6 finale dopo la lotteria dei rigori e 120′ di gioco, nei quali le due squadre se la sono giocata alla pari. Il BVB è andato in vantaggio due volte (reti di Pulisic e Aubameyang), ma non è bastato: prima il pareggio di Lewandowski, poi la seconda rimonta grazie a una strana autorete del portiere svizzero Burki su una deviazione di un compagno. Da lì, i calci di rigore hanno premiato il Bayern grazie al suo secondo portiere, Sven Ulreich, capace di neutralizzare i penalty di Rode e Bartra. Ancelotti sa dell’importanza di questo trofeo, come ribadito ai microfoni di Fox Sports: «Sapevamo che loro erano più in condizione di noi, ma il calcio non è solo fisico: contano anche carattere e qualità. Quando ci sono le gare importanti, il Bayern non si tira mai indietro».