Best, la moglie: “Non lasciamo Gascoigne da solo”

© foto www.imagephotoagency.it

BEST GASCOIGNE – Sulle pagine dell’inserto Extra Time, in edicola stamani con la Gazzetta dello Sport, si possono leggere le dichiarazioni rilasciate da Alexandra Best, vedova dell’ex fantasista del Manchester United. Tra le parole dette dalla donna, intervistata dai colleghi del Sun, spunta un accorato appello a seguire con estrema attenzione le sorti della vita di Paul Gascoigne, tornato in una spirale fatta prevalentemente di alcool: “Non lasciate morire Gascoigne come George. Vedere Gazza ridotto in quelle condizioni la scorsa settimana mi ha fatto tornare in mente George nei suoi deliri da alcolista. Un anno fa incontrai Gazza e mi fece piacere trovarlo in buone condizioni. È triste che sia di nuovo sprofondato nel suo inferno. Non vorrei che un giorno mi arrivi la telefonata che ricevetti la mattina del 27 novembre 2011, quando mi comunicarono che Gary Speed si era suicidato.