Bologna, Diamanti: «Speriamo di continuare così»

© foto www.imagephotoagency.it

BOLOGNA DIAMANTI ATALANTA KONE TOTTI – Alessandro Diamanti ha rilasciato una breve ma interessante intervista per l’edizione odierna di Tuttosport. Tra le sue dichiarazioni, il capitano e fantasista del Bologna ha detto qualcosa di importante in merito al ruolino di marcia dei felsinei, che in 3 gare hanno guadagnato 7 punti, oltre che dei suoi sogni azzurri, in vista di un Mondiale che a Diamanti non dovrebbe sfuggire.

CONTINUIAMO COSI’ – «Anche lunedì è stata una buona prestazione – ha esordito Diamanti – , il Chievo è forte fisicamente e organizzato, non merita quella classifica. Resta un bel pareggio anche se ai punti avremmo meritato qualcosa di più. I ragazzi hanno vinto una partita senza Diamanti, a Cagliari, credo sia la normalità. Capitasse di stare fuori quattro mesi, mica sarebbe la fine del calcio. Un mio ex allenatore diceva sempre: un allenatore bravo impiega i migliori. Se giocherei con Totti? Non ho mai giocato con Francesco. Peraltro in azzurro sono tutti campioni, dunque anche estrosi. Il sogno Mondiale? L’importante sarebbe esserci, poi decide il ct. Giocare per il proprio paese è il sogno sin da bambino, ho la fortuna di vestire questa maglia.»