Bologna, Mihajlovic: «Sono contento. Vogliamo avvicinarci all’Europa»

© foto www.imagephotoagency.it

Sinisa MIhajlovic ha parlato al termine della partita contro il Torino: le dichiarazioni dell’allenatore del Bologna

Sinisa Mihajlovic, allenatore del Bologna, ha parlato ai microfoni di Sky Sport al termine della partita contro il Torino.

BILANCIO – «Penso che il bilancio dell’anno è positivo. La mia squadra non ha avuto l’allenatore per cinque mesi, poi c’è stato il lockdown. Alla fine abbiamo fatto il record di punti e migliorato la stagione dell’anno scorso. Si poteva fare meglio, ma era più facile fare peggio. I ragazzi sono stati bravi anche se io mi sono arrabbiato con loro. Con tutto quello che abbiamo passato sono contento».

SALUTE – «A livello personale sto bene. Ho fatto degli esami tre giorni fa e sono andati bene. Sono passati nove mesi dal trapianto e sono in forma come prima».

OBIETTIVI – «Io non posso chiedere alla mia società di spendere quanto le squadre che sono in Europa. Posso chiedere di migliorarla dove ci mancano i giocatori, come una prima punta o un terzino. Servono i giocatori che caratterialmente mi somiglino. Abbiamo le idee chiare sui profili da cercare. Dobbiamo essere bravi a raggiungere le squadre più brave di noi, migliorandoci. Dobbiamo avvicinarci alla zona che conta. Ci vuole tempo e pazienza. Io sono fiducioso».