Borja Iglesias Betis: perché era necessario per gli andalusi

borja iglesias betis
© foto www.imagephotoagency.it

Il nuovo Real Betis di Rubi ha ufficializzato Borja Iglesias. Si cercava un attaccante che concretizzasse la mole di gioco

Nonostante le partenze di Lo Celso e Junior Firpo, il Real Betis non intende minimamente ridimensionarsi. Oltre all’acquisto di Fekir, il club andaluso ha fatto l’investimento più importante della propria storia, ossia Borja Iglesias, arrivato dall’Espanyol (squadra in cui allenava Rubi, nuovo tecnico del Betis) per 28 milioni circa.

L’anno scorso, il Real Betis era una delle squadre della Liga che più dominava il pallone, faticava però parecchio a creare occasioni pericolose negli ultimi metri. Serviva una prima punta di livello, e Borja Iglesias è reduce da una grandissima stagione caratterizzata da 20 reti segnate. Il Betis si candida per essere una delle squadre più interessanti della prossima annata.