Brescia, Cellino: «Balotelli in Nazionale per le prestazioni, non per la sua pelle»

© foto www.imagephotoagency.it

Brescia, il presidente Massimo Cellino parla della questione relativa a Mario Balotelli e una sua convocazione in Nazionale

Massimo Cellino non ci sta. Dopo l’ipotesi di Gravina, ovvero convocare Balotelli in Nazionale dopo i fatti di Verona, il presidente del Brescia precisa a La Gazzetta dello Sport:

«Sono il primo ad augurarmi che Balotelli torni in Nazionale, ma deve convincere Mancini per le sue prestazioni in campo, non per il colore della sua pelle. Riflettiamo: sarebbe ancora più offensivo una mossa del genere. Lasciamo in pace Mario, basta con la politica».