Cagliari, il futuro di Ariaudo dipende da Astori

© foto www.imagephotoagency.it

Il difensore torinese andrà in scadenza nel prossimo giugno

ARIAUDO CAGLIARI RINNOVO ASTORI – Il Cagliari si conferma come una delle più belle realtà del nostro panorama calcistico. Il duo Lopez-Pulga ha dato una impronta forte ai sardi, la dirigenza è stata brava a respingere gli assalti ai suoi gioielli. Uno di questi è sicuramente Davide Astori, sedotto e lasciato dal Napoli e a lungo nei radar di mercato del Milan. Il nazionale azzurro è rimasto a Cagliari e dopo le iniziali panchine si è ripreso il posto: a farne le spese Lorenzo Ariaudo che ben aveva figurato nella prime due giornate. Il centrale torinese viene considerato come la prima alternativa alla coppia Astori-Rossettini, un ruolo che potrebbe rimanere un pò stretto all’ex Juventus. Ariaudo andrà in scadenza nel prossimo giugno e le parti dovrebbe incontrarsi a breve per vedere se ci sono le basi per continuare questo rapporto.

LE OPZIONI – E’ facile preventivare un nuovo tentativo del Milan per Astori, difficilmente a gennaio, più probabile nel prossimo giugno. La permanenza di Astori potrebbe diventare una condizione rilevante per l’eventuale rinnovo di Ariaudo che non ha nessuna voglia di vivere un’altra stagione nella sua ombra.Non è remota la possibilità di ascoltare anche nuovi itelrocutori anche se la precendenza andrà sempre al Cagliari. L’ex nazionale under 21 ha tutto il tempo per mostrare le sue qualità e convincere mister Lopez a ridargli la maglia da titolare.