Cagliari Juve 2-0: cronaca e tabellino

© foto www.imagephotoagency.it

Alla Sardegna Arena, la 37ª giornata di Serie A 2019/20 tra Cagliari e Juve: sintesi, tabellino, risultato, moviola e cronaca live

Alla “Sardegna Arena” il Cagliari batte la Juve nel match valido per la 37ª giornata della Serie A 2019/20. Subito il sigillo dell’esordiente Gagliano, poi in chiusura di primo tempo il raddoppio di Simeone. I Campioni d’Italia cadono in Sardegna, dove non perdevano da 11 anni.


Sintesi Cagliari Juve 2-0 MOVIOLA

90’+5 – Fine partita

87′ Occasione Cagliari – Conclusione improvvisa di Joao Pedro, palla fuori dallo specchio

79′ Conclusione Juve – Higuain pesca Ronaldo con un bel lancio, il portoghese prova a sorprendere Cragno sul suo palo ma il portiere sventa

68′ Occasione Juve – Ronaldo ci prova da fuori area ancora una volta, Cragno respinge la conclusione bassa e centrale

60′ Doppio cambio Juve – Sarri inserisce Matuidi e Zanimacchia, out Muratore e Pjanic: il bosniaco accusava anche un fastidio al polso destro

54′ Conclusione Juve – Muratore calcia forte ma centrale, Cragno alza sopra la traversa

46′ Secondo tempo – Si riprende e Zenga perde subito Rog per infortunio

45’+2 Intervallo

45’+1 RADDOPPIO CAGLIARI – Raddoppio del Cagliari con Simeone: diagonale letale per Buffon che tocca ma non basta

44′ Super Cragno – Azione insistita degli ospiti, Bentancur la conclude verso la porta ma Cragno si accartoccia e respinge d’istinto

41′ Conclusione Juve – Bianconeri attivi sulla corsia destra: Cuadrado scappa e prova il fendente dal vertice dell’area. Palla fuori di poco

31′ Occasione Juve – Cragno respinge un corner dalla sinistra, palla a Bonucci che calcia con forza ma sfiora il palo

25′ Gialli pesanti – Sarri ammonito per proteste (era in diffida), ma in due minuti arrivano altri due gialli per altrettanti diffidati: Rog e Pjanic salteranno l’ultima giornata

16′ Gol annullato Juve – Bernardeschi trova Ronaldo davanti a Cragno, il portoghese va in gol ma era in fuorigioco

8′ GOL CAGLIARI – Proprio l’esordiente porta in vantaggio il Cagliari: Gagliano, alla sua prima da titolare, in spaccata segna dal cuore dell’area

4′ Conclusione Juve – Da giovane a giovane, Muratore imita Gagliano: stessa fortuna nel tiro

2′ Conclusione Cagliari – Il primo tiro in porta della gara è del giovane Gagliano, la sua conclusione però è debole e centrale

1′ Fischio d’inizio


Migliore in campo: Gagliano PAGELLE


Cagliari Juve 2-0: risultato e tabellino

CAGLIARI (3-4-1-2): Cragno; Walukievicz, Ceppitelli, Klavan; Faragò, Ionita, Rog (47′ Paloschi), Mattiello; Joao Pedro (88′ Pereiro); Simeone (84′ Birsa), Gagliano (46′ Lykogiannis). A disposizione: Rafael, Pisacane, Carboni, Lombardi, Marigosu, Delpupo, Ladinetti, Ragatzu. Allenatore: Zenga.

JUVENTUS (4-3-3): Buffon; Cuadrado, Rugani, Bonucci, Alex Sandro; Bentancur (76′ Peeters), Pjanic (60′ Zanimacchia), Muratore (60′ Matuidi); Bernardeschi, Higuain (88′ Olivieri), Ronaldo. A disposizione: Szczesny, Pinsoglio, Coccolo, Demiral, Frabotta, Wesley, Vrioni. Allenatore: Sarri.

Arbitro: Ghersini di Genova
Ammoniti: Rog (C), Pjanic (J), Joao Pedro (C)
Marcatori: 8′ Gagliano (C), 45’+1 Simeone (C)