Cagliari, Rastelli: «Tante assenze»

© foto www.imagephotoagency.it

Il tecnico: «Con il Cesena sfida da Serie A»

«Sarà una partita durissima. Il Cesena è una squadra ben organizzata, con un ottimo allenatore e con il chiaro intento di risalire subito in serie A. Come noi, ma con la differenza che loro lavorano maggiormente dietro le quinte». Massimo Rastelli tiene alta la tensione in casa Cagliari: domani i rossoblu affrontano il Cesena, in una sfida dal sapore di Serie A.

FORMAZIONE – Qualche problema di formazione per Rastelli, che avrà numerose assenze in attacco e in mezzo al campo dovrà rinunciare a Di Gennaro: «Abbiamo tante assenze, ma non dobbiamo assolutamente piangerci addosso. All’inizio del campionato sapevamo benissimo che avremo potuto affrontare questo tipo di problemi, anche se alcune di loro faccio fatica a capirle. Fossati? Giocherà al posto di Di Gennaro. La differenza tra i due è che Fossati lavora maggiormnente sulla geometricità, mentre Di Gennaro garantisce maggiore fantasia. Munari non è al massimo della condizione, ma tutto ciò non mi spaventa perchè abbiamo provato diverse soluzioni durante la settimana, sia in difesa che a centrocampo. Mi preoccupa solo l’attacco dove siamo decisamente contati. Porterò qualcuno della formazione primavera».