Atalanta, Rigoni rivela: «Sogno il Real Madrid»

© foto www.imagephotoagency.it

L’acquisto estivo dell’Atalanta, Emiliano Rigoni, non nasconde la sua ambizione: «Se mi chiamasse il Real Madrid non ci penserei un secondo».

Punta molto in alto Emiliano Rigoni, acquisto estivo dell’Atalanta. Il trequartista-esterno offensivo argentino ha parlato in un’intervista esclusiva ai microfoni di “DAZN” e non ha nascosto di potersi esprimere in futuro con un grande club come il Real Madrid. «Quando ero piccolo il Real Madrid era già uno dei più grandi club al mondo. Mi piacevano Beckham per come calciava il pallone, Ronaldinho e Messi, il mio idolo, qualcosa di imparagonabile». Se mi capitasse di poter giocare nel Real Madrid, non ci penserei un secondo». L’ex Zenit San Pietroburgo, che ha dimostrato di sapersi adattare bene in un campionato non semplice come quello italiano, pensa insomma di meritarsi una chance con una big. Chissà che dalla Spagna qualcuno in casa dei Blancos, attardati in campionato con 2 punti di ritardo dal Siviglia capolista, non ci faccia un pensierino per il futuro.

Il giocatore originario della Provincia di Cordoba ha parlato anche del suo rapporto di amicizia con Dybala e di come l’attuale attaccante della Juventus lo abbia contattato quando Rigoni decise di trasferirsi nel club bergamasco. «Sono molto amico con Paulo, – ha rivelato – quando ha saputo che sarei venuto in Italia mi ha scritto per sapere se fosse vero. È un giocatore straordinario e imparo molto da lui». Alla ripresa del campionato di Serie A dopo la pausa per le Nazionali l’Atalanta giocherà in trasferta contro il Chievo, e Rigoni spera di ritrovare la maglia da titolare vincendo il ballottaggio con il croato Pasalic.