Calcioscommesse, riparte il processo

© foto www.imagephotoagency.it

Entro sabato mattina però dovrà essere chiuso

CALCIOSCOMMESSE MAURI LAZIO – E’ tempo di giudizio sportivo per Stefano Mauri e la Lazio, che sul piano calcioscommesse pochi giorni fa hanno esultato per la mancata penalizzazione alla squadra e la squalifica morbida per il capitnao. Domani è il giorno in cui tutti si presenteranno di nuovo all’hotel Nh di Corso Italia a Roma, stavolta c’è il secondo grado del giudizio: la Corte di Giustizia Federale emetterà i suoi verdetti quasi certamente nella mattinata di sabato, dopo qualche ora di camera di consiglio. Come chiedeva la Federazione e come riporta il Corriere Dello Sport il processo comunque dovrà essere chiuso prima della prima uscita ufficiale, ovvero la Supercoppa.

LECCE E GENOA – Sono due le partite in questione, ovvero sempre Lazio – Genoa e Lecce – Lazio, che però non hanno presentato illecito come si pensava in primo grado. Per ora, nonostante la credibilità di Gervasoni sia stata certificata dalla Disciplinare, solo due omesse denunce e di conseguenza due responsabilità oggettive. Sabato mattina sarà chiuso anche il secondo grado del processo sportivo.