Carnevali: «Contro di noi Bonucci era da rosso. Io al posto di Marotta? Sto bene al Sassuolo»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Giovanni Carnevali, amministratore delegato del Sassuolo, è intervenuto durante la trasmissione Tiki Taka. Le sue parole

Giovanni Carnevali, amministratore delegato del Sassuolo, è intervenuto durante la trasmissione Tiki Taka. Queste le sue parole.

MAROTTA – «Beppe Marotta, oltre che essere mio grandissimo amico, è stato un po’ il mio maestro. Perché io ho iniziato con lui nel Monza, poi ho continuato nel Ravenna, nel Como e così via. Sicuramente è stata un po’ la persona che mi ha dato quel qualcosa per iniziare e per poter imparare un po’ da lui. Scambiarsi i ruoli e andare io all’Inter? No, in questo momento assolutamente no (ride, ndr). Sto benissimo al Sassuolo, siamo una grande società con una grande famiglia alle spalle. Non mi muovo, assolutamente».

SCUDETTO – «Facile che vinca l’Inter, è la squadra che oggi è più completa. Noi contro la Juve abbiamo fatto una buona partita. Peccato, abbiamo perso un’opportunità. Le espulsioni? Fanno parte del gioco. Potevamo essere arrabbiati perché non è stato espulso Bonucci».