Catania, Maran: “Salviamoci al più presto”

© foto www.imagephotoagency.it

CATANIA MARAN – Intervistato prima della riunione tra tecnici, presidenti e arbitri, Rolando Maran ha parlato del momento del suo Catania, sicuramente non inficiato dalla sconfitta patita sabato a Napoli. Il tecnico della formazione etnea, come si legge stamani su Tuttosport, non si è soffermato più di tanto sugli episodi che avrebbero penalizzato i suoi ragazzi al San Paolo: “Salviamoci il più in fretta possibile. Non dobbiamo guardare troppo avanti. Abbiamo trovato un grande Napoli, abbiamo cercato di ribattere colpo su colpo e fatto un’ottima prestazione, purtroppo non siamo stati bravi né fortunati nelle situazioni decisive. Abbiamo fatto la partita che dovevamo, ma il Napoli è stato bravo ad approfittare delle occasioni. Noi, invece, abbiamo avuto l’opportunità per pareggiare e non l’abbiamo sfruttata. Poi nel secondo tempo siamo ripartiti bene, segnando anche un gol, che però è stato annullato. Il rigore non dato? Andiamo avanti e non diciamo nulla, perché non ce n’è bisogno, gli episodi si commentano da soli. Piuttosto voglio parlare della prestazione dei miei ragazzi: nel secondo tempo non siamo stati bravi a capitalizzare quanto creato, negli ultimi sedici metri dovevamo essere più decisi.