Elezioni Figc, Tavecchio ha il sostegno di Ceferin

Tavecchio
© foto www.imagephotoagency.it

Il numero uno dell’UEFA sostiene Carlo Tavecchio per la sua riconferma alla guida della federcalcio italiana

Carlo Tavecchio può contare su un sostenitore d’eccezione nella sua campagna verso le elezioni della FIGC. Parliamo di Aleksander Ceferin, presidente dell’UEFA eletto lo scorso 14 settembre 2016. L’avvocato sloveno, successore di Michel Platini si trovava ieri a Roma per incontrare i membri del consiglio federale e nell’occasione ha espresso parole di stima per l’attuale presidente della FIGC. «Ho un’ottima opinione di Carlo Tavecchio – ha dichiarato -. È una persona onesta, appassionata di football e sta guidando bene la Federcalcio. E poi è indipendente, non si lascia influenzare dall’esterno, nessuno può dirgli che strada seguire». Non c’è da meravigliarsi per un endorsement così importante: Tavecchio, infatti, è stato un fervente sostenitore dell’elezione dello sloveno durante il Congresso straordinario tenutosi ad Atene a settembre. «Ceferin è una garanzia per il cambiamento del sistema dopo quanto emerso in seno alla UEFA e alla FIFA – ha affermato Tavecchio -. Siamo stati i primi a supportarlo poiché abbiamo visto in lui una persona capace, competente e con grande senso del dovere». Come riporta La Gazzetta dello Sport, tra i due esiste un canale privilegiato (con buona pace del candidato sfidante Andrea Abodi). Non a caso l’Italia rientra tra le quattro ‘grandi federazioni’ scelte dalla UEFA per i quattro posti nella prossima edizione della Champions League.