Cellino: «Balotelli l’ho voluto io ma è troppo superficiale e troppo bambino»

Balotelli Milan Brescia
© foto www.imagephotoagency.it

Critiche a Mario Balotelli da parte di Massimo Cellino, numero uno del Brescia. Ecco le sue dichiarazioni

Massimo Cellino, presidente del Brescia, nel corso del suo ‘scoppiettante’ intervento a TeleTutto, ha criticato anche Mario Balotelli, arrivato tra le fila dei bresciani in estate. Ecco le sue parole.

LEGGI LE DICHIARAZIONI INTEGRALI DEL PRESIDENTE CELLINO

«Ho dovuto impegnare una parte del budget su altri fattori come lo stadio, la sede, lo store e altro. Sicuramente ho commesso degli errori da dilettante: 2 o 3 scelte sbagliate e ho buttato il campionato. Balotelli? L’ho voluto io, ma s’è rivelato in atteggiamenti extra campo troppo superficiale, bambino viziato. Ma deve essere chiaro: non andremo in B per colpa sua. Lui non è stato gestito bene, se un bimbo è maleducato la colpa è dei genitori».