Cesari: “Alcuni arbitri sono condizionati”

© foto www.imagephotoagency.it

L’ex arbitro italiano Graziano Cesari ha rilasciato qualche dichiarazione alla trasmissione Radio Goal: “Arbitri condizionati? Si, probabilmente ci sono. Vedo che certi arbitri sono condizionati e somatizzano l’ambiente circostante. Saccani con il rigore dato alla Juventus domenica sera, ha fatto un errore decisamente grossolano. Queste cose, se si osserva bene, succedono solo agli arbitri coinvolti negli episodi di Calciopoli. Allora mandiamo quelli giovani in campo, che di errori simili non ne fanno e, seppure dovesse succedere, è accettabile da un arbitro giovane. Io concordo e appoggio le società  che chiedono più attenzione agli arbitri, fanno bene a tutelare il proprio lavoro. Morganti e Saccani credo che non siano stimolati, sviliti dalla loro stessa professione”.