Connettiti con noi

Milan News

Cessione Milan, Investcorp irritata con Elliot: tre motivi dietro l’ultimatum

Pubblicato

su

Alardhi

Investcorp sarebbe irritata dall’atteggiamento di Elliot: tre motivi dietro l’ultimatum per la cessione del Milan

Come riportato da La Gazzetta dello Sport Investcorp ora pretende risposte da Elliott. La trattativa per l’acquisizione del Milan ha subìto un improvviso rallentamento proprio in vista del traguardo.  L’accordo era stato trovato su una base di un miliardo e centottanta milioni di euro. Poi, però, sono filtrate alcune voci che hanno addirittura messo in dubbio la chiusura dell’operazione. Secondo queste voci, Investcorp si sarebbe messo alla ricerca di partner (banche o altri investitori) per coprire la cifra pattuita e nel frattempo sarebbero scesi in campo altri possibili acquirenti (come RedBird), con l’intento di spingere Elliott a cambiare idea. 

Nelle ultime ore, dopo alcuni giorni di riflessioni e di attesa, Investcorp ha così deciso di dare un ultimatum a Elliott. Non viene fatta trapelare una deadline, ma l’irritazione di Alardhi è certa così come la decisione di arrivare rapidamente a una definizione della trattativa: sì o no, ma senza ulteriori perdite di tempo

LEGGI L’ARTICOLO INTEGRALE SU MILAN NEWS 24