Chelsea, Ancelotti: “Deluso, ma andiamo avanti”

© foto www.imagephotoagency.it

Carlo Ancelotti, tecnico del Chelsea, è deluso dopo l’eliminazione dalla Champions contro lo United. Queste le sue parole intervistato daÃ? Sky Sport: “Abbiamo interpretato bene la prima parte della gara, poi siamo stati anche sfortunati e poco precisi, peccato per il momento del pareggio perchè loro ci hanno fatto tagliato le gambe con la rete di Park. Noi ci credevamo, non credo che i ragazzi avessero poche grinta. Ha vinto chi ha fatto meglio il contropiede e il pressing, ci sono parecchi rimpianti perchè volevamo andare avanti. Il gol di Hernandez? E’ in fuorigioco sul gol, vabbè, andiamo avanti… (sorride, ndr). Torres sicuramente ha fatto meno bene di Drogba in 45 minuti, però quando fai la formazione senti cose diverse e non c’è nessun pentimento. L’addio? Non sono domande da fare ad un tecnico in questo momento. Con l’addio di Wilkins non si è rotto proprio niente, posso garantirlo. Schalke-Inter? Nel calcio tutto è possibile, ma vincere 4-0 fuori è una cosa vicina all’impossibile”.