Chievo, Paloschi: “Qui per far bene, sogno l’azzurro”

© foto www.imagephotoagency.it

Alberto Paloschi, neo attaccante del Chievo Verona, si è presentato quest’oggi tramite il sito ufficiale dei clivensi. L’ex calciatore del Milan si dimostra molto ambizioso e vuole impressionare in questa sua prima annata al Bentegodi: “Quando ho saputo dell’interessamento del Chievo ho avuto modo di parlare con il mister, che mi ha fatto capire che era un posto tranquillo dove poter far bene. Non ci ho pensato bene, ho dato subito il sì per la trattativa e mancava solamente quello del Milan. A Verona ci sono stato poche volte, ma i miei amici che ci sono venuti mi hanno detto che ci si sta molto bene. Ho scelto il numero “23” perchè lo ho scelto con altri due miei amici e lo abbiamo preso tutti e tre uguale. Abbiamo in rosa tanti giocatori di esperienza e la fortuna di avere un capitano e un vero uomo come Pellissier, che è anche un grande attaccante. Spero di imparare le sue caratteristiche. Chievo è stata una vetrina per molti giovani. Spero di fare bene e darò tutto me stesso. La Nazionale? Io sono in Under-21, adesso pensiamo a qualificarci per l’Europeo, poi chiaramente il sogno è di arrivare in Nazionale maggiore e spero di poterlo realizzare. Giocheremo contro Parma, Genoa e Milan, tre squadre contro cui ho giocato, ma adesso c’è il Chievo e spero di fare bene col Chievo”.