Conferenza stampa Juric: «Cagliari voleva l’Europa, ora è sotto di noi»

Juric Fonseca Conte
© foto www.imagephotoagency.it

Ecco l’intervento in conferenza stampa di Ivan Juric alla vigilia di Hellas Verona Cagliari: le parole del tecnico gialloblù

Ivan Juric ha presentato Hellas Verona-Cagliari nella consueta conferenza stampa alla vigilia della sfida. Ecco le dichiarazioni dell’allenatore.

CAGLIARI – «Dimostra che questa era una squadra in lotta per la Champions, e adesso è sotto di noi. La linea è sottile, quando vai in ritiro arrivi al massimo, sei pauroso e vuoi fare bene, sarà una partita difficile».

BORINI OUT – «Mancheranno anche Miguel e Pazzini, vedremo oggi come starà Faraoni. È una punta mobile, diversa dagli altri, con le caratteristiche di Salcedo in un certo senso. Ci mancherà».

MOMENTO NO CAGLIARI«Loro puntavano all’Europa, i giocatori che hanno comprato sono di alta classe. Hanno costruito una squadra molto forte, quando li abbiamo affrontati percepivi la loro forza. Calo? Non è un discorso tattico, hanno giocatori molto forti. Non so cosa sia successo, a volte le cose ti vanno bene e altre meno bene».

OBIETTIVO EUROPA – «Non ci penso, non che non voglia. La squadra deve andare al massimo fino alla fine, non vedo ragioni perché non debba andare così. Ci possono essere difficoltà, ma dobbiamo andare forte, non ci devono essere cali».